Legittima l’esclusione da un concorso pubblico del candidato impossibilitato a partecipare causa Covid

TAR Puglia Sez. I, con sentenza 26 gennaio 2022 n. 152, prende posizione su un ricorso proposto da una candidata ad un concorso pubblico per titoli ed esami indetto dall’Azienda Sanitaria Locale Bari, per l’annullamento del bando, nella parte in cui non prevede la possibilità di effettuare sessioni suppletive delle prove concorsuali, in modalità [...]

2022-02-15T16:17:55+01:00Febbraio 15th, 2022|Covid, Sentenze, TAR|

La scelta del vaccino anti covid spetta unicamente all’autorità sanitaria

Con istanza di decreto cautelare ante causam ex art. 61 c.p.a., è stato richiesto al TAR Emilia Romagna di ordinare all’AUSL Bologna la somministrazione di uno specifico vaccino anticovid (Pfizer anziché Moderna). Il TAR tuttavia, in persona del suo Presidente, con recentissimo decreto del 10 gennaio 2022 n. 7, ha rigettato la richiesta cautelare, [...]

2022-01-18T14:38:11+01:00Gennaio 18th, 2022|Covid, Sentenze, TAR|

Sulla introduzione del procedimento di mediazione obbligatoria ex d.lgs. n. 28/2010 nei giudizi di opposizione a decreto ingiuntivo – spetta all’opponente oppure al creditore opposto?

Ancora dibattuta è la questione della parte cui spetta l’onere di introdurre la mediazione obbligatoria ex d.lgs. n°28/2010 nei giudizi di opposizione a decreto ingiuntivo. Si segnala una innovativa pronuncia del Tribunale di Modena con la quale, discostandosi dall’orientamento maggioritario dello stesso Tribunale secondo cui spetta all’opponente, e non all’opposto, introdurre il procedimento di [...]

2020-05-06T17:10:58+02:00Maggio 6th, 2020|Sentenze|

Covid-19, procedimenti amministrativi e gare d’appalto

Al fine di fronteggiare la diffusione dell'epidemia da Covid-19, l'art. 103 del D.L. n. 18/2020, così come modificato dall'art. 37 del D.L. n. 23/2020, ha stabilito che, ai fini del computo dei termini ordinatori o perentori, propedeutici, endoprocedimentali, finali ed esecutivi, relativi allo svolgimento di procedimenti amministrativi su istanza di parte o d'ufficio, pendenti [...]

2020-05-04T12:41:38+02:00Aprile 29th, 2020|Emergenze, Sentenze|

Limiti della proroga tecnica del contratto d’appalto pubblico

La proroga tecnica del contratto di appalto ha carattere eccezionale e trova il suo fondamento in oggettivi e insuperabili ritardi nella conclusione della nuova gara, non imputabili alla Stazione appaltante. È quanto afferma il Consiglio di Stato (Sezione V, del 29 maggio 2019, n. 3588), secondo il quale la proroga potrebbe avere carattere solamente [...]

2020-04-29T18:02:59+02:00Aprile 26th, 2020|Amministrazione, Comunicati|

Sulla questione delle sopravvenienze usurarie (cd. usura sopravvenuta) – irrilevanza giuridica – pattuizione quale momento consumativo della fattispecie usuraria

Si segnala l’importante arresto della suprema Corte di Cassazione che, nella sua più autorevole composizione a Sezioni Unite (SU n. 24675 del 19/10/2017) ha risolto il contrasto che si era generato nella giurisprudenza sulla questione della rilevanza della c.d. usura sopravvenuta enunciando il seguente principio di diritto: “Allorché il tasso degli interessi concordato tra [...]

2020-05-04T12:54:43+02:00Febbraio 14th, 2020|Sentenze|

Sulla commissione di massimo scoperto (C.M.S.) onere collegato all’erogazione del credito e sua rilevanza ai fini della individuazione del T.E.G. (tasso effettivo globale)

Anche rispetto alle commissioni di massimo scoperto (c.m.s.) si era generato un rilevante contrasto giurisprudenziale e cioè se tale onere o remunerazione dovesse farsi rientrare o meno nel calcolo del T.E.G. che rileva ai fini della rilevazione del carattere usurario della pattuizione. Innanzitutto con tale ''commissione'' – variamente definita come c.m.s. (commissione massimo scoperto), [...]

2020-05-04T12:56:56+02:00Febbraio 2nd, 2020|Sentenze|