Le Sezioni Unite sul danno da affidamento procedimentale

Con recente sentenza n. 8236 del 28.04.2020, le Sezioni Unite hanno affrontato e risolto due questioni di massima importanza: a) la natura giuridica della responsabilità della P.A. derivante da lesione dell’affidamento ingenerato nel privato a seguito di contatto procedimentale; b) la relativa giurisdizione. La controversia origina dall’atto di citazione con cui una società di costruzioni [...]

2020-05-18T17:39:01+02:00Maggio 18th, 2020|Amministrazione|

Principio di separazione nelle procedure di gara

Si segnala una recente pronuncia del Consiglio di Stato (Sez. V, 17 aprile 2020 n. 2471), che, prendendo posizione su un tema di estrema attualità, conferma la pronuncia resa dal TAR Lombardia n. 1064/2019 ed enuncia il cosiddetto principio di separazione nelle procedure di affidamento di appalti pubblici, di cui all’art. 77 comma 4 del [...]

2020-05-18T17:36:01+02:00Maggio 18th, 2020|Amministrazione|

Limiti della proroga tecnica del contratto d’appalto pubblico

La proroga tecnica del contratto di appalto ha carattere eccezionale e trova il suo fondamento in oggettivi e insuperabili ritardi nella conclusione della nuova gara, non imputabili alla Stazione appaltante. È quanto afferma il Consiglio di Stato (Sezione V, del 29 maggio 2019, n. 3588), secondo il quale la proroga potrebbe avere carattere solamente [...]

2020-04-29T18:02:59+02:00Aprile 26th, 2020|Amministrazione, Comunicati|

Competenze del RUP e della commissione aggiudicatrice

Il sub-procedimento di anomalia dell’offerta è di competenza del RUP e non della commissione di gara, le cui incombenze si esauriscono con la “valutazione delle offerte dal punto di vista tecnico ed economico” ex art. 77 d.lgs. n. 50 del 2016. Il legislatore ha rimesso al RUP ogni valutazione in ordine al soggetto cui [...]

2020-05-04T12:49:53+02:00Aprile 20th, 2020|Amministrazione, Comunicati, Sentenze|

Importo a base d’asta insufficiente alla copertura dei costi e clausole immediatamente escludenti

Tra le clausole immediatamente escludenti di un bando di gara rientrano (anche) quelle che prevedono un importo a base d'asta insufficiente alla copertura dei costi, inidoneo cioè ad assicurare un minimo margine di utilità. La natura "lesiva" di tale clausola deve essere verificata e apprezzata in concreto (dal Giudice Amministrativo durante la fase di [...]

2020-05-04T12:51:14+02:00Marzo 9th, 2020|Amministrazione, Privati, Tasse|